ABA Education

Premessa. I Disturbi dello Spettro Autistico sono una disabilità sociale altamente invalidante, che nella quasi totalità dei casi perdura anche in età adulta e il cui decorso dipende in buona parte dalla precocità e specificità degli interventi abilitativi attivati in età evolutiva.

Ricerche epidemiologiche recenti hanno indicato una prevalenza di 1/150. Negli ultimi 20 anni sono stati superati i trattamenti basati sulla teoria, rivelatasi errata, dell’origine psicologica dell’autismo, che colpevolizzava i genitori, in particolare la madre; oggi è condivisa l’origine biologica, anche se la causa resta sconosciuta e non esiste alcun trattamento che assicuri la guarigione. Tuttavia è stato dimostrato che interventi precoci e intensivi, basati su metodiche validate dalla ricerca internazionale, consentono importanti miglioramenti e significativa riduzione della disabilità.

Le Linee Guida Italiane e Internazionali e il Documento Conclusivo del Tavolo Nazionale Autismo del Ministero della Salute indicano negli interventi Cognitivo-Comportamentali quelli più efficaci nel trattamento dei Disturbi Autistici e sottolineano la necessità di metter punto specifici percorsi per i Disturbi Autistici al fine di ridurre, attraverso interventi precoci, la grave disabilità che nella maggior parte dei casi permane per tutta la vita.

Il Progetto ABA Education della TAM è rivolto alle famiglie di bambini affetti da autismo e mira a fornire interventi educativi di tipo comportamentale. L’associazione TAM attraverso questo progetto invia terapisti comportamentali e supervisori domiciliarmente e presso gli istituti scolastici per effettuare questo tipo di interventi.

Le modalità previste per l’attuazione di questa progettualità risultano essere:

40 ore con supervisione. 40 ore mensili di terapia verranno svolte attraverso un intervento domiciliare da intendersi suddivise in 2 ore circa al giorno per un totale di 5 giorni a settimana. Modalità ed orari vengono concordati direttamente con la famiglia ed il supervisore di riferimento che a sua volta effettuerà 3 ore di supervisione al mese.

20 ore con supervisione. 20 ore mensili di terapia verranno svolte attraverso un intervento domiciliare da intendersi suddivise in 2 incontri settimanali di circa 2 ore e mezza. Modalità ed orari vengono concordati direttamente con la famiglia ed il supervisore di riferimento che a sua volta effettuerà 3 ore di supervisione al mese.

40 ore senza supervisione. 40 ore mensili di terapia verranno svolte attraverso un intervento domiciliare da intendersi suddivise in 2 ore circa al giorno per un totale di 5 giorni a settimana. Modalità ed orari vengono concordati direttamente con la famiglia ed il supervisore di riferimento fornito dalla famiglia.

20 ore senza supervisione. 20 ore mensili di terapia verranno svolte attraverso un intervento domiciliare da intendersi suddivise in 2 incontri settimanali di circa 2 ore e mezza. Modalità ed orari vengono concordati direttamente con la famiglia ed il supervisore di riferimento fornito dalla famiglia.

Seguici e metti Mi Piace:
error
error

Ti è piaciuto questo post? Condividilo con i tuoi amici :)