mercoledì, Febbraio 28, 2024
AnzianiAnzianiDemenzaDisabilitàIntegrazione socialeStimolazione cognitivaTutte

Teniamoci Attivi – Gioco cognitivo e demenza: In cucina con le ricette dei piatti preferiti

Buongiorno a tutti, con il programma Teniamoci Attivi e i nostri giochi del martedì oggi affronteremo uno degli argomenti che tutti noi amiamo di più: il cibo e le ricette del cuore! Il nostro nuovo gioco cognitivo infatti si chiama In Cucina e aiuterà il vostro familiare con demenza a ripensare ai suoi piatti preferiti:

  • Su ogni scheda troverete un alimento, chiedete al vostro familiare con demenza di che alimento si tratta, se riesce a riconoscerlo;
  • Poi chiedetegli di scrivere quanti più piatti ricorda in cui viene utilizzato quell’alimento.
Quali funzioni stimola?

Il gioco permette di allenare diverse funzioni cognitive come il riconoscimento di oggetti, la memoria, l’attenzione e la scrittura. Infatti il vostro familiare dovrà riconoscere l’alimento che sta vedendo, ricordare come si chiama e ripensare a tutti i piatti che conosce che lo contengono, tutto questo mantenendo la concentrazione su qual’era l’alimento di cui gli avete chiesto e infine scrivere quello che gli viene in mente.

Come si gioca?

Potete utilizzare anche alimenti che non sono presenti nelle schede seguendo i gusti personali dei vostri familiari, ad esempio se sapete che va matto per il peperoncino potete chiedere tutti i piatti che ricorda in cui c’è il peperoncino.  Nei casi in cui è possibile chiedetegli anche se ricorda come si prepara un piatto, ad esempio la prima scheda che troverete ha le patate, se vi nomina i crocchè provate a chiedere la ricetta dei crocchè. Questo lo aiuterà a riflettere su come si prepara una pietanza che poi potreste pensare di cucinare insieme. 

Speriamo che vi divertirete a ricordare insieme ai vostri cari con demenza i vostri piatti preferiti e che il gioco cognitivo di oggi vi piacerà!

Buon divertimento e al prossimo gioco.

Dott.ssa Noemi Guasco (Psicologa)


Seguici sui nostri social