domenica, Aprile 21, 2024
AnzianiAnzianiDemenzainformazioneIntegrazione socialeTutte

Teniamoci Attivi – Attività creative e demenza: colorare con il tablet e origami facile

Attività creative e benessere

Provare nuove attività creative è utile per le nostre emozioni e il nostro benessere e questo vale anche per i nostri cari con demenza. Indipendentemente dalle abilità ciò che conta è partecipare.
Inoltre le attività creative aumentano il benessere e possono aiutarci a gestire il nostro umore.

Sono strumento di distrazione per evitare lo stress e mezzo di autosviluppo per costruire l’autostima e la fiducia in se stessi. (studio BBC e UCL “Arts great British creativity test”).

Qual è lo scopo di questo tipo di attività?

Le attività scelte per Teniamoci Attivi, che propone attività facili di varia natura da fare a casa con i propri cari con Demenza, sono state proposte con due obiettivi principali:

1) Poter far trascorrere il tempo ai vostri cari utilizzando semplici oggetti o dispositivi di uso quotidiano in maniera creativa per la realizzazione di un prodotto finito;

 2) Stimolare abilità fondamentali nelle attività quotidiane.

Le attività creative che aumentano il benessere:
  • Abilità visuo-spaziali: ovvero funzioni che ci permettono di compiere delle azioni attraverso il controllo del nostro corpo sugli oggetti o cose nell’ambiente che ci circonda;
  • Abilità prassiche e motorie: permettono di coordinare i vari movimenti per raggiungere un obiettivo (costruire un origami o colorare un’immagine);
  • Coordinazione oculo-manuale: coordinazione della vista e dei movimenti delle mani per compiere un’attività;
  • Attenzione;
  • Concentrazione;
Diamo sfogo alla creatività

Il nostro benessere è la cosa che più ci sta a cuore ma non sempre siamo in grado di capire come coltivarlo.

Siamo così impegnati nelle nostre abitudini giornaliere, che non ci rendiamo conto di quanti altri mezzi abbiamo a disposizione per poter rilassare la nostra mente. 

La creatività, ci da la possibilità di far emergere un lato dinamico  non prevedendo azione meccaniche e standardizzate.  Aiuta quindi ad aprire la mente aiutando a dare libero sfogo alle emozioni.

Allora liberiamoci dalle ansie di tutti i giorni e facciamo più attività che aumentano il nostro benessere, apriamo le menti e insieme ai nostri familiari diventiamo più creativi!

Dott.ssa Roberta Sollo – Esperta d’Arte
Dott.ssa Ilenia Carlino – Dott.ssa in Psicologia
Federica Pileggio – Volontaria del Servizio Civile


Seguici sui nostri social