giovedì, Aprile 25, 2024
AnzianiAnzianiDemenzaDisabilitàinformazioneIntegrazione socialeTutte

Teniamoci Attivi – Attività Creativa per persone con demenza: Sali da bagno decorativi

L’estate è alle porte e noi la omaggiamo con una nuova attività! Sono davvero tante le idee creative da poter mettere in pratica con facilità e fantasia. Bastano solo un po’ di pazienza e creatività per dare vita a piccoli lavori unici. Vi piacerebbe, ad esempio, colorare il sale per realizzare splendide opere d’arte per arricchire di dettagli e accessori vari la casa o per creare dei regali divertenti e originali? Sarà questa l’attività creativa per persone con demenza di oggi: realizzare sali da bagno decorativi da mettere in vasi di vetro. Serviranno solo del sale fino, dei gessetti colorati ed un vasetto di vetro con coperchio.

Utilizzo del sale

Tra i tanti usi alternativi del sale c’è anche quello creativo, questi barattoli colorati sono allegri e bellissimi, ideali anche come “pezzo di design” oppure come decorazione per una cena all’aria aperta in estate… no? Avremo l’idea di osservare della sabbia colorata direttamente sul nostro tavolo.

Potete aiutare il vostro caro con demenza nel creare i vasetti coi sali decorativi usando mille colori differenti, sarà un’attività creativa semplice e carina che potrete cogliere come momento di svago da condividere col vostro familiare per creare qualcosa di simpatico ed estivo.

Come si gioca?

Ma cerchiamo di capire come si colora il sale! Una tecnica perfetta per la colorazione del sale è l’utilizzo dei gessetti colorati che si trovano facilmente in molti negozi. Per quanto riguarda i colori da scegliere, potete dare libero sfogo ai vostri gusti e scegliere quelli che preferite. Come procedere, dunque? Versate la quantità di sale grosso desiderata su un foglio di carta e con il gessetto premete sul sale con dei movimenti circolari. Se il vostro caro dovesse avere difficoltà indicategli di disegnare una cerchio con il dorso del gessetto anziché la punta. Una volta fatto ciò, versate il contenuto in un bicchiere e ripetete l’operazione per ogni colore. 

In questo modo resteranno ben separati e pronti per il passaggio finale. Infine, versate i sali di colori diversi a strati all’interno del barattolo di vetro, oppure una bottiglietta, ad esempio quella del succo di frutta: l’effetto finale sarà dei barattoli color arcobaleno da esporre in casa o da regalare.

A cosa serve questo tipo di attività?

Questo genere di attività stimolano la creatività grazie all’utilizzo di materiali che normalmente sarebbero finalizzati ad altro uso ma soprattutto grazie all’utilizzo dei colori, in questo caso chiari e vivaci. Le attività creative in generale ben si adattano alla creazione di un clima di condivisione e svago che ci dà l’opportunità di trascorrere un po’ di tempo con i nostro caro instaurando un dialogo stimolato dall’attività in se. 

Già il momento in cui si cercano i materiali da utilizzare è un momento che rientra negli scopi dell’attività stessa, come quello finale che prevede l’ammirazione di quanto fatto piuttosto che la scelta riguardo cosa farne dell’oggetto realizzato. Se il nostro caro non dovesse essere soddisfatto invitiamolo a verbalizzare ciò che sente, prendiamone atto e non forziamolo a fare l’attività se non è di suo gradimento.

Buon divertimento!

Mescolare il sale con il gessetto, tenuto con due – tre dita, inserire il sale nei bicchieri e poi all’interno del contenitore implica l’allenamento della coordinazione oculo-manuale, manualità fine, abilità visuo-spaziali. I movimenti circolari ripetuti per molto tempo potrebbero stancare il vostro caro, in questo caso proponete una pausa oppure alternate l’attività del colorare con quella del versare. In questo modo a mano mano che andrete avanti il lavoro risulterà anche più motivante perché se ne percepiscono da subito i risultati.

Dunque, siete pronti? La sabbia l’abbiamo preparata non resta che immaginare il mare…buone vacanze!

Dott.ssa Roberta Sollo – Esperta d’Arte


Seguici sui nostri social