giovedì, Giugno 20, 2024
AnzianiAnzianiDemenzaDisabilitàinformazioneIntegrazione socialeTutte

Teniamoci Attivi – Laboratorio Autonomie: coinvolgere la persona con demenza nell’apparecchiare la tavola

Buongiorno a tutti.
Ecco per voi alcuni piccoli consigli su come coinvolgere il vostro caro con demenza in casa, per esempio facendogli apparecchiare la tavola.  Partecipare alle attività di vita quotidiana, specie nelle faccende domestiche, aiuta la persona con demenza a sentirsi più indipendente, competente e di aiuto per la propria famiglia.

Sebbene apparecchiare la tavola sembri una procedura semplice, in realtà si tratta di una procedura molto complessa.

Ecco i punti fondamentali:

Suddividere questa attività in passaggi singoli, semplici, chiari ed attuare un passaggio per volta per non creare troppa confusione (ad esempio, prima prendere gli oggetti, poi mettere la tovaglia oppure la tovaglietta di plastica, posizionare il piatto, etc..).

  1. Il vostro caro ha difficoltà nel ricordare dove sono collocati gli oggetti?Potreste collocarli sempre nello stesso posto. Qualora invece avesse difficoltà nel riconoscere gli oggetti, potreste utilizzare etichette e contenitori trasparenti.
  2. Potreste scrivere i passaggi su un foglio e ricordarli uno per volta insieme al vostro familiare, se il vostro caro non ricorda più “come si apparecchia”.
  3. Non ricorda più come collocare i vari oggetti? (piatto, bicchiere, tovagliolo, posate), potreste inserire dei bigliettini con il nome dell’oggetto sulla posizione adatta.
  4. Nel caso in cui il vostro caro mostra delle difficoltà ad associare il bigliettino all’oggetto, potreste disegnare le sagome degli oggetti su un foglio e posizionarlo sulla tavola oppure sopra la tovaglietta di plastica.
  5. Se il vostro familiare ha un problema motorio oppure nella coordinazione motoria, allora in questo caso, potreste chiedergli soltanto di prendere gli oggetti e di indicare quanti ne servono a seconda del numero di persone coinvolte.
  6. Se il vostro caro con demenza, invece, non presenta particolari difficoltà nell’apparecchiare la tavola, potreste rendere l’attività più articolata. Ad esempio, far piegare il tovagliolo in due parti oppure fare la distinzione nella collocazione delle posate (forchetta a sinistra, coltello e cucchiaio a destra).
Attività semplici, ma di grande utilità

Il nostro programma settimanale permette di variare attività, e coinvolgere il vostro caro con demenza, stimolando abilità fondamentali in casa e nella quotidianità.
Le attività scelte per “Teniamoci Attivi” oltre che di varia natura, sono facili, e soprattutto, da fare in casa per trascorrere tempo insieme e in famiglia.

Dottoresse in Psicologia:
Dott.ssa Sabrina De Filippis
, Dott.ssa Marina Dei, Dott.ssa Rosamaria Satriano.


Seguici sui nostri social