mercoledì, Febbraio 28, 2024
AutismoDisabilitàEtà evolutivainformazioneIntegrazione socialeTutte

Autismo e attività di gioco: Caccia al tesoro con mappa

Con l’inizio della Fase 2 dell’emergenza sanitaria, dovuta alla diffusione del Covid-19, abbiamo acquisito maggiori libertà, come per esempio l’accesso ai parchi. Tuttavia sono accompagnate ancora da numerose restrizioni, c’è dunque ancora bisogno di rimanere a casa. In questo periodo di quarantena che dura ormai da due mesi, i bambini hanno continuato in parte le loro attività scolastiche grazie alla didattica a distanza. In aggiunta, i bambini con disturbo dello spettro autistico, hanno ricevuto supporto da terapisti ed educatori con proposte di attività specifiche, per mantenere in essere i progetti abilitativi. Infatti le famiglie in questo periodo sono state i primi protagonisti in ciascuna di queste attività. Oggi vogliamo condividere con le famiglie e i loro bambini con autismo, un possibile momento di gioco utilizzando l’ambiente della vostra casa: la caccia al tesoro!

Il gioco come espressione

Il gioco è un’attività spontanea che serve al bambino per esprimersi e crescere. Può essere utilizzato per stimolarli e far sì che il bambino faccia nuove esperienze, sviluppi abilità cognitive, sociali e senso motorie. Tutte queste abilità si mettono in atto senza rendersene conto. Infatti non bisogna concentrarsi su come e cosa promuove il gioco, ma pensare semplicemente a divertirsi con il proprio bambino! Giocare insieme infatti, oltre a far bene anche al genitore, è un’occasione per passare del tempo con il proprio bambino divertendosi, condividendo il medesimo stato emotivo e una sensazione di benessere.

In questa delicata fase di emergenza, è particolarmente importante proporre ai bambini con autismo delle attività adatte a loro, facilmente adattabili ai loro interessi e soprattutto semplici da fare a casa come può essere il famoso gioco della caccia al tesoro.

Caccia al tesoro in casa

La caccia al tesoro è un intramontabile gioco che può piacere a tanti, che si adatta facilmente a qualunque luogo ed è facile da realizzare anche a casa. Essa consiste nel cercare degli oggetti nascosti in precedenza per raggiungere il tesoro finale. Spesso i partecipanti devono risolvere alcuni indovinelli per ottenere delle indicazioni su dove si trovano i vari oggetti.

Proponiamo alcune tipologie di caccia al tesoro. Vediamo quali:

  • con indizi. l’attività si svilppa con piccoli indovinelli come minigiochi o puzzle da risolvere. La soluzione di ciascun enigma consente ai giocatori di scoprire la tappa successiva fino ad arrivare all’ultima, che porta al tesoro.
  • con mappa. potete illustrare una mappa, consegnata ai bambini all’inizio, su cui viene disegnata la cartina del luogo della ricerca. Meta dopo meta, si raggruppano gli oggetti oppure gli indizi trovati che portano al punto in cui è nascosto il tesoro.
  • con lettere. il gioco gira intorno al sorteggio di una lettera, in questo gioco di gruppo ogni bambino correrà a cercare più oggetti possibili con quella stessa lettera iniziale. In questo caso, il tesoro finale è destinato a chi riesce a trovare più oggetti.

In linea generale, fare la caccia al tesoro insieme al proprio bambino o ragazzo agisce sulla sintonizzazione emotiva con l’altro, sulle capacità legate al linguaggio, sull’orientamento spaziale nell’ambiente e sulla capacità di pianificare, programmare ed eseguire le azioni.

Come organizzare una caccia al tesoro
  • Prima di procedere con la progettazione vera e propria del gioco, è necessario scegliere bene la tipologia di caccia al tesoro. Bisogna prevedere uno spazio in casa sufficientemente ampio nel quale il bambino e il ragazzo con autismo possa muoversi (ad esempio, optare solo per alcune stanze della propria abitazione).
  • È importante scegliere bene gli oggetti e il tesoro da nascondere. Preferibilmente utilizzando oggetti non troppo piccoli e difficili da scovare, di uso comune, utilizzati quotidianamente dal bambino o ragazzo con autismo. Per rendere più accattivante il tesoro, è possibile prendere una vecchia scatola di scarpe, ricoprirla con della carta colorata e nascondere al suo interno il premio per il vincitore.
  • Una volta scelto cosa nascondere, occorre scegliere i punti della casa in cui posizionare i diversi oggetti. Inizialmente, preferite angoli non troppo inusuali che nascondino del tutto o anche soltanto in parte l’oggetto, come sotto un cuscino, dentro la vasca da bagno, nel forno, in un cassetto dell’armadio tra i vestiti.
  • A questo punto, è necessario preparare il materiale. È preferibile stabilire il percorso che il bambino o il ragazzo percorrerà prima di arrivare al tesoro, definendo il punto di partenza, i punti intermedi dove saranno collocati gli oggetti e il punto finale di arrivo. Divertitevi a scrivere piccoli rompicapi oppure nel disegnare insieme a vostro figlio una mappa della casa.
  • Assicuratevi di spiegare le regole del gioco prima d’iniziare la ricerca degli oggetti, in maniera chiara, semplice e breve.
Esempi di caccia al tesoro

Alla fine dell’articolo, alleghiamo alcuni possibili esempi di caccia al tesoro, basata sull’utilizzo di una mappa.

Per affrontare la situazione di emergenza da Covid-19, provate ad organizzare e a rendere piacevole il tempo da trascorrere a casa con il vostro bambino o ragazzo con Autismo. Questa idea, di realizzare o adattare un gioco, come la caccia al tesoro, è solo una delle possibilità! 
Mettendo in moto la fantasia se ne potranno creare sempre di nuove; se volete potete condividere altri giochi con noi.

Dottoresse in Psicologia:
Dott.ssa Angela Capasso
Dott.ssa Marina DeiDott.ssa Rosamaria Satriano.

Clicca sulla parola dell’immagine che ti serve e scarica l’esempio cliccando sul pulsante rosso in fondo

Oggetti Casa
ACCAPPATOIO | ARMADIO | ASCIUGAMANO | BAGNO | BICCHIERE | CAMERETTA | CASA | COLORI | COMODINO | COPERTA | COSTRUZIONI | CUCINA | DIVANO | DOCCIA | FRIGORIFERO | FORNELLI | FRUTTA | LAVANDINO | LAVELLO | LETTO A CASTELLO | LETTO | LIBRERIA | MACCHININA | PENTOLA | PERLE | PORTA | POSATE | SALONE | SAPONE | SCRIVANIA | SEDIA | SPECCHIO | STROFINACCIO | TABLET | TAVOLINO | TAVOLO | TELEVISIONE | TENDA | UOVA | WC

Concetti Topologici
AVANTI | DENTRO | DIETRO | FUORI | SOPRA | SOTTO

Altri Simboli
BAMBINI | BENE | BLU | CACCIA AL TESORO | CERCARE | DOV’È | DUBBIO | È | GUARDA | IN PIEDI | MAPPA | MIA | PREOCCUPATO | ROSSO | SOLE


Seguici sui nostri social